Analisi Mercato del Risone – Settimana #13/2020

La corsa all’accaparramento da parte dei consumatori è confermata dai dati pubblicati, che evidenziano un aumento degli acquisti di riso lavorato nell’ultimo mese del 47%. La conseguenza è evidente nel forte aumento dei prezzi di tutte le varietà, ma in particolar modo per le varietà da interno. La chiusura della ristorazione e la necessità di rifornire gli scaffali dei supermercati non concede spazio alla qualità. A differenza del Carnaroli che viene raggiunto dai similari, il Selenio perde valore e viene equiparato alle varietà del Gruppo Tondo. L’attuale situazione e l’impossibilità di operare, nei modi e tempi consueti, non permettono di fare previsioni e/o dare indicazioni precise. Di seguito potete consultare e scaricare il report listini completo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *