Analisi Mercato del Risone #12/2022

Sono passati più di 2 mesi da quando nelle borse merci non si vedevano rialzi così forti. Sono passati ormai 4 mesi dall’ultima pioggia. L’immagine di copertina è il sunto dell’attuale situazione. Crisi mondiale e il rischio di una crisi idrica (per l’agricoltura) condizionano fortemente i mercati. Sono i lunghi A, soprattutto quelli da esportazione (tipo Ribe), che realizzano aumenti importanti. A traino, dopo molte settimane con prezzi invariati, anche Cammeo e Barone segnano un +10%. Quest’ultime, grazie al prezzo ancora competitivo, sono le più richieste. Per Carnaroli e similari cambia il discorso. I prezzi aumentano per la difficoltà a trovare partite di qualità superiore. Mercato del lungo B in attesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.