Analisi Mercato del Risone – Settimana #39/2019

Mercato attivo su merce con ritiro immediato. Cominciano ad essere presenti tutte le tipologie con una prevalenza di Lungo B. Operatori poco attivi per il raccolto rallentato. Le quotazioni del gruppo Tondo rispecchiano i prezzi dei contratti di coltivazione. Le prime vendite di Lungo A tipo Ribe vedono un leggero ribasso dei prezzi dovuto alle urgenze dei ritiri. Ribassi variabili sui risi da risotto ad eccezione delle varietà CARNAROLI e similari per la momentanea scarsa disponibilità sul mercato. I pochi affari sul gruppo ARBORIO rappresentano una fase di stallo dovuta alle aspettative contrastanti tra risicoltori e industria. Stabile il prezzo di mercato del LUNGO B con pagamenti a 90 giorni con una buona offerta delle varietà precoci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *