Analisi Mercato del Risone – Settimana #19/2020

Non si è dovuto attendere la riapertura delle Borse Merci per vedere gli effetti dell’attesa fase 2 sul mercato dei risoni. Forte contrazione della domanda su quasi tutte le tipologie. Il mercato del Tondo che, nonostante il ribasso dei prezzi, non riesce a riprendere vigore. Mercato interno che, dopo 2 mesi di contrattazioni intense, prende fiato. Lungo A da esportazione con quotazioni in calo per i generici, mentre per Baldo e Barone CL le quotazioni si mantengono stabili soprattutto per le scorte presso i produttori ormai vicine all’esaurimento. La domanda per le varietà del gruppo Lungo B si mantiene su buoni livelli e riduce il divario del prezzo sui tondi. Visualizza o scarica il report qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *