Analisi Mercato del Risone – Settimana #19/2019

Il primo mercato di maggio inizia con la parte acquirente attiva sul mercato del lungo A. Le sensazioni sono contrastanti e gli operatori preferiscono attendere segnali più chiari dal mercato, dalle rimanenze e, se fosse possibile, da un possibile aggiornamento delle intenzioni di semina (magari inserendo anche le intenzioni di semina per il biologico). Il S. Andrea riprende quota mentre per il lungo B continuano le difficoltà a trovare soluzioni credibili. I tondi ormai in esaurimento non fermano i prezzi. Cala l’interesse per Baldo-Cammeo. Consulta o scarica il report listini qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *